Le emozioni possono essere espresse tramite il corpo? Sì! La paura fa sudare freddo, la rabbia fa venire i bollori, l’amore fa battere il cuore e l’ansia fa rallentare la salivazione e sentire le cosiddette “farfalle allo stomaco”. Semplici e quotidiane esemplificazioni dello stretto legame che intercorre tra mente e corpo. Alla base di molti sintomi corporei ci sono infatti cause psicologiche.
Attraverso un percorso psicologico è possibile imparare a gestire le proprie emozioni e a incanalarle in maniera costruttiva, evitando che si convertano a livello corporeo sottoforma di una spiacevole sintomatologia.

Per saperne di più vi consiglio il seguente articolo tratto da State of Mind:

Il disturbo psicosomatico e la somatizzazione – Introduzione Psicologia Nr. 24