«È un lavoro che si basa su due cose speciali: la parola e la relazione. Bisogna capire che le problematiche psicologiche sono serie, importanti e riguardano tutti. Essere informati e saper stare vicino nel modo giusto alle persone a cui vogliamo bene è fondamentale».

La richiesta d’aiuto è una reazione al problema: proprio per questo indica forza, non debolezza.

Vi consiglio questo articolo tratto dal Corriere:

https://www.corriere.it/sette/18_maggio_24/non-dobbiamo-vergognarci-d-aver-bisogno-un-aiuto-569936a0-5d10-11e8-9df6-a1f7c25f6df9.shtml